Pasqua ortodossa

Come per i cristiani anche per gli Ortodossi la pasqua è la festa più importante dell’anno.
Per loro si festeggia dopo l’equinozio di primavera secondo un calcolo compiuto nel calendario Giuliano.
Per festeggiare la pasqua ortodossa migliaia di fedeli giungono ogni anno a Gerusalemme da tutto il mondo.
Nella chiesa del Santo Sepolcro si svolge la cerimonia del fuoco sacro antichissimo rito della vigilia.
Il Fuoco sacro  è accolto ogni anni dagli applausi e dalle campane che suonano a festa

Tradizione vuole che la stessa fiammella accesa a Gerusalemme giunga ad Atene da dove poi giungerà a tutte le chiese ortodosse.

Lo scorso anno era cosi grande la folla, che non tutti i fedeli sono riusciti ad entrare nella grande chiesa, ma tutti insieme hanno illuminato con le loro fiammele la suggestiva notte della Pasqua ortodossa.

Pasqua ortodossaultima modifica: 2010-03-04T21:30:08+01:00da bugiotto5
Reposta per primo quest’articolo